Maternità & Gravidanza

Consigli su come truccarsi in gravidanza

La gravidanza porta con se’ molti cambiamenti che anche la nostra routine di bellezza può subire delle variazioni: ci sono donne che smettono completamente di truccarsi durante i mesi d’attesa, altre invece che cambiano radicalmente look quasi ad esplicitare che la loro vita non sarà mai più la stessa. In ogni caso durante tutti questi anni di servizi fotografici gravidanza che ho svolto per molte mamme in dolce attesa ne ho potute truccare molte e posso affermare con certezza che … Non ci sono dubbi sul fatto che tutte le donne incinte sono belle!!!

La pelle però può cambiare decisamente aspetto: diventare più secca o più grassa, incline all’acne, o ancora possono comparire delle macchie. E’ consigliabile fare caso a questi cambiamenti e agire di conseguenza acquistando i prodotti giusti, che possono essere diversi da quelli utilizzati di solito. Bisogna peraltro fare attenzione poiché alcuni tipi di prodotto sono sconsigliati, soprattutto durante i primi tre mesi ma anche nel resto della gravidanza: è bene leggere sempre quindi le avvertenze, in particolare se si tratta di creme con formulazioni urto, ad esempio contro l’acne o la cellulite.

Spesso durante la gravidanza (periodo in cui gli sbalzi d’umore diventano talvolta una realtà quotidiana) ci si trova a fronteggiare momenti no in cui non ci riconosciamo più nel nostro corpo: ci sentiamo goffe e sgraziate, sciatte e indesiderabili. In questi momenti un make-up adeguato può venire in nostro aiuto nel combattere questi brutti pensieri.

Visto che durante il primo trimestre e talvolta anche oltre può capitare di sentirsi spesso stanche e irritabili, è bene non imporsi una routine di ore al giorno davanti allo specchio. Meglio focalizzarsi su poche operazioni veloci, capaci di darci un aspetto gradevole e luminoso con poco sforzo: fard, gloss due passate di mascara sono più che sufficienti per evitare di immedesimarci con l’immagine della donna incinta pallida e scarmigliata, che vive in ciabatte e accappatoio!

La crema
La scelta dell’idratante va effettuata senza pregiudizi: come si diceva, la nostra pelle può cambiare molto e quindi può darsi che dobbiamo abbandonare, per il momento, i prodotti che usavamo da anni. Se questo è il vostro caso, la soluzione migliore è ricominciare la “ricerca” facendovi consigliare da un dermatologo e provando campioni di diversi prodotti finché non troverete quello giusto

La base
Durante i primi mesi il nostro colorito potrebbe apparire particolarmente spento e opaco; gli occhi sono gonfi per la mancanza di sonno e le nausee e l’insonnia fanno comparire profonde occhiaie. Per questo bisogna puntare molto sulla base, il fondotinta, la cipria e soprattutto il blush. Un correttore coprente verrà in nostro aiuto contro le occhiaie ed eventuali zone di iper pigmentazione; per combattere gli occhi gonfi il rimedio più classico ed efficace è la fetta di cetriolo. Il fard ha un potere immenso nell’attenuare le tracce di stanchezza sul vostro viso: basta sceglierlo del colore giusto e applicarlo nei punti strategici. Anche una polvere illuminante può essere d’aiuto soprattutto se si esce la sera

Le labbra
Dopo il fard e il correttore, il rossetto è l’altro cosmetico importante durante la gravidanza. Potete portarlo sempre con voi anche quando uscite, per ritoccarlo se la nausea e il vomito dovessero cogliervi all’improvviso; il rossetto è infatti molto più semplice e veloce da ripristinare rispetto al make-up degli occhi, che in ogni caso, se siete soggette alle nausee, va sempre scelto waterproof. Il rossetto, magari scelto di una tonalità appena più scura del vostro colore naturale delle labbra, vi da immediatamente un aspetto fresco e curato

Gli occhi
Durante la gravidanza la produzione di sebo può aumentare, e quindi può essere che matite, eye-liner e ombretti durino molto meno rispetto al solito. Per evitare che il trucco coli, si possono provare appositi prodotti spray in grado di fissare il maquillage già applicato e scegliere per tutti i cosmetici formulazioni all-day-long o, ancor meglio, waterproof.

Sarò lieta di dare ai miei clienti e non molti e molti altri consigli su quali trucchi utilizzare sia durante la dolce attesa sia durante i servizi fotografici che realizzo

Vi aspetto

Ciao

Diana Sava

 

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...